Sentiero Roccioso

Cloth: Orione

Cavaliere: Evy

Località: Santuario

Dominio: 4 km di lunghezza; 60 m di dislivello totale; dai 7° ai 30° di pendenza in salita; dai -2° ai -10° di pendenza in discesa; dai 60° ai 160° di ampiezza delle curve. Il Sentiero Roccioso ha inizio dal limitare della foresta che segue il villaggio di Rodorio, e si spinge fino al varco dimensionale per il Santuario. Salendo lungo i pendii delle prime colline, è composto da un’alternanza di salite e discese tanto ripide quanto dolci, e a causa delle molteplici curve spesso capita di perdere di vista la via appena percorsa (o ancora da intraprendere). La vegetazione che lo colora nei pressi della foresta lascia presto il posto a pareti di arenaria, la cui erosione ha reso alcuni punti lisci e levigati, altri aspri e taglienti. Le curve più ampie, che concedono una migliore visuale sul resto del Sentiero, sono costantemente vigilate da un paio di sentinelle; in tutta la lunghezza della via ce ne sono 12. Il tempietto di Orione si trova circa sulla metà del Sentiero, dove a monte si eleva una parete di roccia particolarmente aspra, in cui si apre l’entrata di una grotta; l’interno è profondo, i dieci giacigli -del cavaliere e delle oplite- sono posti lungo le pareti e a ridosso di quella di fondo quattro colonne naturali delineano l’alveo per lo Scrigno di Pandora. Dalla grotta, sopraelevata rispetto al livello del Sentiero, è possibile scorgere l’inizio del Dominio.