Isola di Morgan

Cloth: Triangolo Australe

Cavaliere: Linley

Temperatura: Tropicale (7/35°C)

Località: Arcipelago del Triangolo delle Bermuda

Dominio: Posto sull’isola di Morgan nelle Bermuda, si può accedere al dominio attraverso una grotta sottomarina presente in una piccola baia riparata al centro dell’isola. La baia presenta anche una piccola spiaggia, fondali bassi e cristallini ed è riparata dalle intemperie grazie alle alte scogliere che circondano la spiaggia.

L’isola di Morgan è disabitata ed è parte di una riserva naturale grazie alla barriera corallina presente a nord dell’isola stessa e la navigazione è proibita nelle sue vicinanze.

Il fondale della piccola baia è sabbioso con formazioni rocciose. Passando attraverso un crepaccio nella roccia si giunge ad una caverna più ampia, dove si erge l’ingresso di un tempio greco, alto circa tre metri, con colonne doriche. La struttura sembra essere interamente in pietra dall’esterno. Una volta superato il varco, ci si troverà all’interno di un tempio, completamente all’asciutto. L’ingresso, visto dall’interno, risulta come un muro d’acqua.

All’interno del tempio, la volta ed alcune delle pareti risultano essere completamente trasparenti, permettendo di osservare all’esterno la vita marina ed eventuali nemici in avvicinamento.
L’ingresso comunica direttamente su un lungo corridoio, di circa 20 metri, decorato in stile greco con colonne e mosaici che raccontano la storia della dea atena.
Dall’ingresso si accede alla anticamera. L’anticamera è una stanza ampia, da cui si dipanano tre corridoi: un corridoio porta all’osservatorio, un corridoio porta alla camera del cavaliere ed un corridoio porta al tempio vero e proprio.
Girando a sinistra rispetto all’ingresso, ci si avvia verso l’osservatorio. Dopo un corridoio simile a quelli di ingresso, si giunge ad una stanza semicircolare dalle pareti completamente trasparenti tranne che per il corridoio di ingresso. La luce filtra attraverso le acque cristalline, il pavimento di roccia è sostituito da morbida sabbia candida. Dei letti in legno in stile greco e delle sedie sono presenti, permettendo di vedere con chiarezza tutto ciò che circonda il tempio.
Girando a destra rispetto all’ingresso, dopo un corridoio con mosaici, ci si avvia alla camera del cavaliere. La camera è abbastanza spartana, con un letto, un guardaroba ed una scrivania. Unica comodità è il bagno, provvisto di una sorgente termale che offre acqua calda.
Procedendo in linea retta rispetto all’ingresso, si arriva invece al sancta sanctorum del dominio.
Una sala a base rettangolare, 10 metri di larghezza e 20 di lunghezza, con due linee di colonne a reggere la volta. Le pareti sono decorate con un mosaico raffigurante le stelle di Atena, mentre sul fondo della sala è presente un altare dove riposa normalmente il Pandora Box.
Dietro l’altare è visibile – solo ai cosmodotati – il portale per accedere al Santuario.